recensione the wheelman

The Wheelman

Vin Diesel è il protagonista virtuale di The Wheelman, ma anche nella realtà è nel mondo dei videogiochi, soprattutto da quando nel 2002 ha fondato i Tigon Studios che hanno partecipato alla creazione di The Chronicles of Riddick – Escape from Butcher Bay. The Wheelman racconta la storia di un bravo ragazzo trascinato in una brutta situazione, ambientato in una Barcellona splendidamente ricostruita con un protagonista che ha la voce e le fattezze di Vin Diesel. The Wheelman è ambientato in una città reale dove vieni coinvolto in attività poco raccomandabili, iniziando con una solida base di inseguimenti hollywoodiani per poi aggiungere degli extra.

In una missione per esempio, devi inseguire e mettere fuori uso un’automobile che trasporta un duro del posto, protetto da una banda di scagnozzi. Le strade di Barcellona, corrono velocissime, mentre i lampioni iniziano a volare, i tavoli dei cafè vengono distrutti e il traffico proveniente dalla direzione opposta è completamente fatto fuori con esplosioni degne del miglior Burnout. Quando ti avvicini ai tuoi bersagli, il tuo personaggio impugna una pistola e comincia a sparare dal finestrino verso l’automobile avversaria, e manmano che ti avvicini, inizi ad avere bersagli più precisi come, la gomma posteriore, il passeggiero, il conducente o il serbatoio. Fantastico!
Trailer The Wheelman

Pubblicazione: Midway Games – Ubisoft
Sviluppo: Midway Studios Newcastle – Tigon Studios
Piattaforma: Pc, Xbox 360, Ps3
Modalità di Gioco: Giocatore singolo
Uscita: 27 Marzo 2009
Genere: Azione/Avventura