recensione Mafia 2

Mafia 2

Il primo titolo “Mafia” per Pc ha fatto un successo incredibile, peccato però che non si possa dire lo stesso per la versione uscita per le console, che non ha riscosso tutto il successo sperato!

Mafia 2 “dicono”, non avrà la stessa sorte del primo capitolo, soprattutto perchè gli sviluppatori si sono attrezzati al massimo per riprodurre emozionanti grafiche, che si equivarranno sia su Pc che su console. Anche in Mafia 2, la storia che rivivrai ti verrà presentata con dei bellissimi video realizzati alla perfezione.

Uno dei punti forti di Mafia 2 è il livello dei dettagli di tutti i personaggi, che sembrano praticamente persone vere, ma non è tutto perchè l’attenzione hai dettagli, anche a quelli più piccoli, si è rivolta anche agli scenari, ai vestiti, agli arredamenti, che in Mafia 2 saranno gli stessi identici che venivano utilizzati realmente negli anni in cui il gioco è stato ambientato.

La città di Mafia 2 non esiste in realtà, ma è un mix tra San Francisco, New York e altre grandi città, perchè, i poggettisti hanno pensato bene di ricreare una bellissima città virtuale, che però raggruppasse tutti i più bei aspetti delle vere città esistenti.

Sono stati curati molti altri piccoli dettagli in Mafia 2, come per esempio la presenza dell’indicatore di benzina realmente funzionante nell’auto, che dovrai tener sott’occhio per non rimanere a piedi, magari quando sei in fuga dalla polizia. Naturalemnte i veicoli si possono rubare, e sarai tu a decidere in che modo farlo, se aprendo ad arte lo sportello, o scassinandolo e rompendo un vetro per esempio…

Se la seconda opzione è quella che più ti aggrada, stai ben attento perchè un’auto con dei danni attira la polizia, quindi cerca di affinare le tue doti di scasso affinchè siano più stilose possibili!! 🙂

Progettazione: 2K czec
Ideazione: Christoph Hartmann
Piattaforma: Playstation 3, Xbox 360
Pubblicazione: 2K Games
Uscita: 2009
Genere: Azione