recensione Colin McRae: Dirt 2

Colin McRae: Dirt 2

Il celebre Colin Mcrae Dirt, ritorna con il secondo capitolo “Colin Mcrae Dirt 2“, in onore del famoso campione del mondo di Rally, Colin Mcrae purtroppo deceduto in un tragico incidente in elicottero! Le poche immagini disponibili ad ora, fanno capire subito l’alto livello grafico che ha raggiunto la Codemasters in questo videogioco, e sono molto sicuro che tra non molto la differenza tra il videogioco e la realtà, sarà impercettibile, raggiungendo quindi il realismo puro.

Colin Mcrae Dirt 2 sarà ambientato su tracciati realmente esistenti, riprodotti così bene da faticare a credere che sia solo un gioco per console. Saranno quindi presenti molti nuovi veicoli e percorsi, i quali sono stati ricreati alla perfezione dall’Ego Engine, che è il novo motore grafico a disposizione della Codemasters, creato e utilizzato proprio per tutti i giochi di corse.

La modalità in giocatore singolo, ti permetterà di far accrescere la tua reputazione, e con il proseguimento delle gare, potrai accumulare secondi preziosi per avere anche solo un piccolo vantaggio nelle gare successive. In Colin Mcrae Dirt 2 saranno presenti ben 7 livelli di abilità, e ogniuno di essi avrà i propri tracciati e le proprie vetture sbloccabili, che poi potranno essere utilizzati anche in modalità Libera.

Colin Mcrae Dirt 2 vanterà anche la sezione “Multiplayer Online”, dove puoi confrontati con tutti gli altri piloti, nelle gare online, ma solo vincendo e correndo pulito avrai la possibilità di scalare le classifiche mondiali, registrando il miglior tempo sui vari tracciati!

Per il Trailer è ancora troppo presto…Sono riuscito però a trovare un video con le prime immagini di Colin Mcrae Dirt 2!

Produzione: Codemasters
Sviluppo: Codemasters
Uscita: 2009
Genere: Corse